Napoli, sequestrate pistole e munizioni e denunciata una donna per maltrattamenti ad un cane

NAPOLI

Napoli sotto continuo controllo dei militari .   Un’operazione di controllo è stata infatti svolta  dai  Carabinieri della Compagnia del Vomero nel quartiere della periferia nord, nell’ambito di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli. In Via Labriola rinvenute e sequestrate 2 pistole a salve modificata senza tappo rosso complete di serbatoio, 1 pistola ad aria compressa priva del tappo rosso e 32 munizioni a salve inesplose GFL 9 mm.

Armi e munizioni erano nascoste in un borsello occultato in un vano finestra condominiale del lotto G. Non è finita. Denunciata una 43enne per maltrattamenti ad animali. La donna, dopo aver ostacolato l’ingresso dei militari nello stabile per i controlli, è stata individuata come proprietaria di un cane di taglia media tenuto in pessime condizioni igieniche e sanitarie.

Per cure idonee il cane è stato sequestrato ed affidato al servizio veterinario dell’ASL Napoli 1. Nel corso del servizio sono state controllate decine di persone e altrettanti veicoli. Elevate contravvenzioni al codice della strada, diverse per guida senza copertura assicurativa e senza il casco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »