NAPOLI: GRAVE LA BIMBA DI 4 ANNI FERITA NEL CORSO DI UNA SPARATORIA

 

Immagine correlata

Episodio di inaudita violenza a Napoli, città calda del Sud .”Critiche ma stabili” le condizioni della bimba di 4 anni ferita venerdì pomeriggio nel corso di   una sparatoria a Napoli in piazza Nazionale.

La piccola, ricoverata nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale pediatrico Santobono (nella foto sopra d’Archivio) e in coma farmacologico indotto, è stata operata nella notte. La prognosi resta riservata. Il prossimo bollettino medico verrà rilasciato entro le 18.

Foto Ag

I sanitari hanno praticato sulla bimba  la Tac torace programmata post intervento, che mostra una riduzione del versamento pleurico bilaterale e che conferma il danno ai polmoni. Restano invariate le lesioni ossee, mentre l’ecocardiogramma e l’elettrocardiogramma risultano nella norma per l’età.

L’intervento ha permesso di asportare nella sua interezza il proiettile .Nelle prossime ore sono programmate ulteriori indagini diagnostiche per una valutazione più approfondita delle lesioni subite dalla piccola
Il direttore dell’Ospedale pediatrico Santobono Annamaria Minicucci commenta così:. «Sarà decisiva nelle prossime ore – la tenuta dei polmoni, entrambi attraversati dal proiettile di grosso calibro che ha colpito la bambina». Il prossimo bollettino medico sarà emesso tra le 14 e le 14.30, dopo il risultato della Tac e della AngioTac a cui è stata sottoposta stamattina. All’esterno della rianimazione dell’ospedale attendono i genitori ed i parenti, una decina di persone.

VITTORIA: GENITORI DISTRATTI, BIMBA SALE SU SEDIA, SI AFFACCIA DAL BALCONE E VOLA GIU’

Risultati immagini per foto di attrezzature sanitarie di pronto soccorso

 

Si trova ricoverata in prognosi riservata in ospedale una bimba di 5 anni e mezzo che e’ precipitata dal balcone al secondo piano di un appartamento di via Roma, a Vittoria, in provincia di Ragusa.Si apprende che la piccola non e’ in pericolo di vita. La bimba, secondo la versione raccontata agli investigatori e all’Asl, in un momento di distrazione dei genitori, mentre giocava sul balcone si e’ arrampicata su una sedie ed e’ volata giu’. Disperati i genitori.