Frode di contributi pubblici, fatture false e “gonfiate”: la G.d.F denuncia otto persone

Como, emissione di fatture false: 34 indagati - La Notizia

MONTALBANO ELICONA

Otto persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza accusate, a vario titolo, di  reati quali la truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche, autoriciclaggio ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

 SequestratI beni e somme di denaro per un valore di oltre 1,2 milioni di euro. Provvedimenti emessi dal Tribunale di Pozzo di Gotto.    L’operazione ha messo in luce la complessa frode sui fondi destinati all’ammodernamento di un capannone aziendale, nel territorio di Montalbano Elicona (Me) rispetto al quale gli organizzatori della truffa avrebbero richiesto e ottenuto indebitamente importanti risorse finanziarie pubbliche.

Le fatture presentate all’Ispettorato dell’Agricoltura di Messina ed all’Agea sarebbero risultate, in realtà, emesse da fornitori compiacenti, per importi «gonfiati», ovvero per costi in realtà mai sostenuti o sostenuti solo in parte. Individuata anche una società cosiddetta «cartiera», con sede legale in Albania, del tutto priva di personale dipendente e di struttura operativa. La Regione Sicilia ha infine bloccato l’erogazione dell’ultima tranche del contributo, pari a 40 mila euro.

Sequestrate tre navi traghetto per frode,truffa e contributi indebitamente percepiti

Immagine correlata

 

MESSINA –

La Procura di Messina, dopo un’approfondita indagine, ha disposto il sequestro con l’ausilio dei  finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo e quelli di Messina, di 3 navi traghetto della Caronte & Tourist (la Pace, la Caronte e l’Ulisse), denaro, beni mobili  ed immobili e quote societarie, per oltre 3,5 milioni.     L’accusa è pesante , esprime i reati di truffa per il conseguimento di pubbliche erogazioni, falsità ideologica e frode nelle pubbliche forniture. Le navi sequestrate sono attualmente impiegate nei collegamenti La Maddalena/Palau, Trapani/Isole Egadi e Palermo/Ustica.

Il provvedimento giudiziario è stato notificato a  Sergio La Cava, 56 anni, consigliere e amministratore delegato della “Ngi Spa” (incorporata nel 2017 dalla Caronte & Tourist Isole Minori Spa) e legale rappresentante della “Maddalena Lines Srl” (società partecipata nel 70% dalla Ngi Spa ed armatrice della «Pace»), Luigi Genchi, 55 anni, consigliere e amministratore delegato della Ngi Spa, Edoardo Bonanno, 48 anni, amministratore delegato della Caronte & Tourist Isole Minori Spa e Vincenzo Franza, 55 anni, presidente della Caronte & Tourist Isole Minori Spa e già consigliere delegato della Ngi Spa. La società Caronte & Tourist Isole Minori Spa è stata segnalata per la responsabilità amministrativa derivante da reato.

L’inchiesta ruota attorno alla gara con cui la Navigazione Generale Italiana (Ngi Spa), società poi fusa per incorporazione nella Caronte & Tourist Isole Minori Spa nel 2017, si era aggiudicata nel 2015 il lotto II (Trapani-Isole Egadi) del bando disposto dall’assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità per il servizio di collegamento marittimo per cinque anni tra la Sicilia e le isole minori. Il valore del lotto era di circa 15,9 milioni, con aggiudicazione, attraverso un significativo ribasso, a 5,3 milioni.

Per partecipare e aggiudicarsi la gara ciascuno dei concorrenti aveva individuato una nave-traghetto (la Ngi aveva designato la «Pace») da dedicare esclusivamente alla tratta oggetto del singolo lotto, dotata di caratteristiche strutturali che avrebbero consentito la navigazione in piena sicurezza anche alle persone a “mobilità ridotta”. Una formula in cui rientra chiunque abbia una particolare difficoltà nell’uso dei trasporti pubblici, compresi gli anziani, i disabili, le persone con disturbi sensoriali e quanti usano sedie a rotelle, le gestanti e chi accompagna bambini piccoli.

La nave «Pace», per l’accusa, presenta invece gravi carenze tecniche e strutturali che la rendono inidonea a trasportare in sicurezza persone a mobilità ridotta. Le difformità (rispetto a quanto previsto sia dalla normativa che dal bando), nascoste attraverso false attestazioni di conformità, accertate anche da organi tecnici nel corso delle attività ispettive, non sono mai state sanate e, conseguentemente, non avrebbero consentito la partecipazione né, soprattutto, l’aggiudicazione della gara alla Ngi Spa (ora Caronte & Tourist Isole Minori Spa).

Le indagini avrebbero inoltre consentito di riscontrare l’avvenuto ricorso a sostituzioni irregolari del traghetto designato per la tratta Trapani/Isole Egadi, non autorizzate preventivamente dalla stazione appaltante, ma, soprattutto, avvenute con ulteriori traghetti («Caronte» e «Ulisse») anche questi privi dei requisiti previsti per il trasporto delle persona a ridotta mobilità. Ulteriori ispezioni delle navi con l’intervento di ingegneri navali, nominati consulenti tecnici dalla Procura, hanno confermato l’ipotesi investigativa, – circa l’inidoneità di tutti e tre i traghetti e sul conseguente concreto rischio (in caso di naufragio, incendio ecc.) per l’incolumità delle persone a mobilità ridotta.

Ma c’è pure un’altra storia, non meno grave. Quello dei contributi indebitamente percepiti.La società di navigazione Caronteamp; Tourist avrebbe  percepito indebitamente contribuzioni pubbliche nel periodo 2016-2019 per oltre 3,5 milioni.

La normativa nazionale e il diritto dell’Unione Europea in tema di aiuti di Stato, per rendere economicamente conveniente il servizio di collegamento di linea, prevede contributi a beneficio degli aggiudicatari del servizio, in base a una stima del costo di gestione della tratta, al netto dei ricavi derivanti dalla vendita dei biglietti. I mezzi navali sequestrati sono stati affidati ad amministratori giudiziari nominati dal Gip, mentre la società armatrice è stata designata dal magistrato, custode.

 

L’indecenza continua, tanti editori si arricchiscono con i finanziamenti, occorre il taglio urgente, evitare il trasferimento di “bottini” in Svizzera

Ricicla la notizia: cosa fare con i vecchi giornali :: Formica ...

 

Quali giornali attingono ai fondi pubblici e la necessità della lente della G.Di Finanza

Ma quali sono i giornali che accedono davvero ai fondi pubblici per finanziarsi? E’ corretto avere finanziamenti sulla base di semplici richieste  di spese e presenza organigramma di giornalisti?        Secondo SUD LIBERTA’ non è corretto per il semplice motivo che abbiamo avuto l’esperienza di constatare che i finanziamenti pubblici sono una distorsione del mercato esistente perchè non c’è par condicio e spesso sono stati utilizzati dagli editori-proprietari come bottini personali da trasferire in Svizzera (vedasi l’editore sotto inchiesta a Catania) anche se oggi , è difficile addurre la prova di tali affermazioni.  Anche a Catania finanziamenti -bottini utilizzati per acquisto appartamenti personali, per creare un museo di costose macchine d’epoca e via dicendo.   Occorre tagliare con urgenza ,non la gran parte dal 2021 ma subito per  ripristinare la moralità perduta.    Si obietta, tagliare significa creare disoccupazione e squilibrio.   Sì, ma non possiamo permettere l’uso improprio del finanziamento pubblico per scopi personali o ,come in tanti casi, per arricchimento editoriale. I pilastri della libertà li creiamo partendo tutti insieme da zero e senza bisogno di andare dall’onorevole Caio  o altro per essere inseriti nella tabella dei favoriti.    E’ una indecenza anche questa parte d’Italia.

Gli organigramma dei giornalisti vanno discussi dagli Organi competenti in base a necessità proporzionate all’interesse pubblico

 Secondo la nuova legge di riforma dei contributi del 2016 la platea dei beneficiari dei contributi per l’editoria sono: cooperative giornalistiche; enti senza fini di lucro o imprese editrici di quotidiani e periodici il cui capitale sia da essi interamente detenuto; limitatamente a cinque anni dalla data di entrata in vigore della legge, imprese editrici di quotidiani e periodici la maggioranza del cui capitale è detenuta da cooperative, fondazioni o enti morali senza fini di lucro.

Inoltre, ha previsto il mantenimento dei contributi, con la possibilità di definire criteri specifici sia per i requisiti di accesso, sia per i meccanismi di calcolo dei contributi, per: imprese editrici di quotidiani e di periodici espressione delle minoranze linguistiche; imprese ed enti che editano periodici per non vedenti e ipovedenti; associazioni dei consumatori; imprese editrici di quotidiani e di periodici italiani editi e diffusi all’estero o editi in Italia e diffusi prevalentemente all’estero.

Escluso esplicitamente dai contributi gli organi di informazione di partiti o movimenti politici e sindacali, periodici specialistici a carattere tecnico, aziendale, professionale o scientifico o che fanno capo a società quotate in borsa.

Il contributo concesso deriva dalla somma di una quota di rimborso dei costi sostenuti e di una quota rapportata alle copie – cartacee o digitali – vendute e che va da un minimo di € 500.000 a un massimo di € 2.500.000 per i quotidiani e da un minimo di € 300.000 a un massimo di € 2.500.000 per i periodici.

In totale nel 2016 complessivamente erogati  contributi per 62.5 milioni euro. Una cifra molto distante dai 176.6 milioni di euro elargiti nel 2007, anno nel quale si è toccato il picco massimo dal 2006 ad oggi.

Contributi alla stampa anno 2017

Sono  una decina in “grandi” giornali che attingono al fondo per l’editoria. In calce all’articolo le tabelle complete pubblicate dal dipartimento per l’informazione presso Palazzo Chigi relative ai contributi erogati per l’anno 2017.

Tabella Mediahub-Dipartimento Informazione

Finanziamenti-Editoria-2017-2

CONTRIBUTI AI QUOTIDIANI CARTACEI (NELLA TABELLA DA NOTARE IL FINANZIAMENTO AL QUOTIDIANO DI SICILIA, CONTESTATO DAI MAGISTRATI INQUIRENTI)

N. Testata Impresa C.F. o P. IVA Norma a base
dell’attribuzione
Rata di anticipo
(42,05%)
1 AMERICA OGGI OGGI GRUPPO ED.LE estero 2 ter estero € 352.304,98
2 ANCORA (L’) L’ANCORA SCARL 00224320069 2 quater € 131.568,53
3 AVVENIRE AVVENIRE NUOVA ED.LE ITALIANA SPA 00743840159 2 bis € 2.519.173,47
4 BUONASERA SPARTA SOCIETA’ COOPERATIVA 03024870739 2 € 162.718,80
5 CITTADINO (IL) EDITORIALE LAUDENSE SRL 04903190157 2 bis € 708.354,85
6 CONQUISTE DEL LAVORO CONQUISTE DEL LAVORO SRL 05558260583 2 bis € 408.038,73
7 CORRIERE DI COMO EDITORIALE S.R.L. IN LIQUIDAZIONE 02261490136 2 bis € 280.669,14
8 CORRIERE ROMAGNA (già CORRIERE) COOP. ED.LE GIORNALI ASSOCIATI  – COOP. SPA 00357860402 2 € 889.837,80
9 CRONACA QUI.IT EDITORIALE ARGO SPA ora SRL 08313560016 2 bis € 882.751,54
10 CRONACHE DI LIBRA EDITRICE SOC. COOP. A R.L. 06854870638 2 € 574.353,33
11 CROTONESE (IL) STAMPA LIBERA SOC.COOP. A R.L. 02999870799 2 quater € 107.650,41
12 DIE NEUE SUDTIROLER TAGESZEITUNG DIE NEUE SUDTIROLER TAGESZEITUNG S.R.L. 01500790215 2 ter confine € 371.829,97
13 DISCUSSIONE  (LA) EDITRICE LA DISCUSSIONE SOCIETA’ COOPERATIVA 13130691002 2 € 385.581,80
14 DOLOMITEN ATHESIA DRUCK SRL 00853870210 2 ter confine € 673.227,39
15 EDITORIALE OGGI GIORNALISTI INDIPENDENTI SOC. COOP. (Frosinone) 02864170606 2 € 636.911,43
16 FOGLIO (IL) IL FOGLIO QUOTIDIANO SOC.COOP. 03231770961 2 € 337.598,11
17 GENTE D’ITALIA (LA) PORPS INTERNATIONAL INC estero 2 ter estero € 250.218,01
18 GRANCHIO (IL)  GRANCHIO (IL) SOC.COOP. 04186361004 2 quater € 35.820,44
19 INCHIESTA(L’) COOPERATIVA EDITORIALE L’INCHIESTA 02662130604 2 € 58.891,45
20 ITALIA OGGI ITALIA OGGI ED. ERINNE SRL 10277500152 2 bis € 2.037.216,81
21 ITALIA SERA GIORNALISTI & POLIGRAFICI ASSOCIATI SOC. COOP. 04783011002 2 € 89.396,19
22 LUNA NUOVA EDITRICE LUNA NUOVACOOP. SPA 06337090010 2 quater € 143.199,05
23 MANIFESTO  (IL)  QUOTIDIANO COMUNISTA IL NUOVO MANIFESTO SOC.COOP. ED.CE 01438540583 2 € 1.288.749,94
24 MERCOLEDI'(IL) EDITRICE IL MERCOLEDI’ SOC.COOP. GIORNALISTICA ARL 08868180012 2 quater € 73.150,31
25 METROPOLIS CITYPRESS SOCIETA’ COOPERATIVA 07677441219 2 € 437.428,59
26 MOTOCROSS EDITRICE DIAMANTE SOC.COOP.GIORN. 10509590153 2 quater € 141.661,24
27 NOVI MATAJUR NOVI MATAJUR ZADRUGA SOC. COOP. 01725270308 2 quater € 94.669,33
28 NUOVA ECOLOGIA (LA) EDITORIALE LA NUOVA ECOLOGIA  SOC.COOP. 04937721001 2 quater € 116.611,01
29 OPINIONI  NUOVE-LIBERO QUOTIDIANO EDITORIALE LIBERO S.R.L. 06823221004 2 bis € 2.218.601,31
30 ORE 12 CENTRO STAMPA REGIONALE SOC. COOP. 04934130586 2 € 90.559,41
31 PRIMORSKI DNEVNIK PR.A.E. PROMOZIONE ATTIVITA ED.LE SRL 00830510327 2 ter confine € 649.438,63
32 PROVINCIA (LA) EDITORIALE LA PROVINCIA SOC. COOP. 09106271001 2 € 290.521,82
33 QUOTIDIANO DEL SUD già CORRIERE EDIZIONI PROPOSTA SUD SRL 02207990645 2 bis € 1.185.822,63
34 QUOTIDIANO DI SICILIA EDISERVICE S.R.L. 01153210875 2 bis € 442.907,20
35 RID RIVISTA ITALIANA DIFESA RIVIERA COOP. GIORNALISTICA 03214840104 2 quater € 113.655,22
36 ROMA NUOVO GIORNALE ROMA SOC.COOP. A R.L. 07406411210 2 € 302.232,69
37 SABATO SERA CORSO BACCHILEGA COOP.DI GIORNALISTI 01531471207 2 quater € 188.417,14
38 SANNIO QUOTIDIANO  (IL) IL GUERRIERO SOCIETA’ COOPERATIVA 01633200629 2 € 134.227,02
39 SECOLO D’ITALIA SECOLO D’ITALIA  SRL 10091541002 politico € 268.809,04
40 SETTESEREQUI MEDIA ROMAGNA SOC.COOOP. 02453160398 2 quater € 111.038,11
41 SPRINT E SPORT LETTERA 22 SOC.COOP. A R.L. 08329370012 2 quater € 176.268,89
42 VOCE (LA) IMPEGNO SOCIALE SOC.COOP. 07216031000 2 € 207.096,95
43 VOCE DEL CANAVESE (LA) LA VOCE SOCIETA’ COOPERATIVA 09594480015 2 quater € 142.197,60
44 VOCE DEL POPOLO  (LA) EDIT FIUME estero 2 ter confine € 252.228,51
45 VOCE DI MANTOVA (LA) VIDIEMME SOC.COOP 01898140205 2 € 278.645,60
46 VOCE D’ITALIA (LA) LA VOCE D’ITALIA C.A. estero 2 ter estero € 116.773,85
47 VOCE NUOVA (LA) EDITORIALE LA VOCE SOC.COOP. 01463600294 2 € 384.712,00
48 ZAI.NET LAB MANDRAGOLA EDITRICE SOC.COOP DI GIORNALISTI 00670960079 2 quater € 52.339,57

D

CONTRIBUTI A FONDAZIONI E A ENTI MORALI

N. Testata Impresa C.F. o P. IVA Rata di anticipo
(42,05%)
1 ADISTA ADISTA SOC. COOP. A R.L. 80413100589 € 6.782,67
2 AERONAUTICA ASS.ARMA AERONAUTICA ENTE MORALE 80248150585 € 27.072,63
3 AGGIORNAMENTI SOCIALI FONDAZIONE CULTURALE SAN FEDELE 11124130151 € 4.666,71
4 AMICO DEL POPOLO (L’) L’AMICO DEL POPOLO  SRL 00664920253 € 50.636,61
5 ANGRI ’80 COOP.CENTRO INIZIATIVE CULTURALI A R.L. 02243650658 € 1.703,03
6 ARALDO (L’)  LOMELLINO ENTE PER LE OPERE DI RELIGIONE E DI CULTO DELLA DIOCESI DI VIGEVANO 94001170185 € 11.113,82
7 AURORA (L’) DELLA LOMELLINA ENTE PER LE OPERE DI RELIGIONE E DI CULTO DELLA DIOCESI DI VIGEVANO 94001170185 € 13.121,20
8 AZIONE (L’) DIAKONIA ECCLESIALE 90002150424 € 17.520,05
9 AZIONE (L’) FONDAZIONE DINA ORSI (già: DIOCESI DI VITTORIO VENETO ENTE ECCLESIASTICO) 82000830263 € 40.998,75
10 AZIONE (L’) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 6.666,94
11 BIELLESE (IL) EDITRICE IL BIELLESE SRL 00243580024 € 103.721,54
12 BUDDISMO E SOCIETA’ IST. BUDDISTA ITALIANO SOKA GAKKAI 94069310483 € 17.030,25
13 CITTÀ’ NUOVA P.A.M.O.M. 02694140589 € 29.081,78
14 CITTADINO (IL) SETTIMANALE CATTOLICO DI GENOVA GRAFICA BUONA STAMPA S.R.L. 00300250107 € 12.152,45
15 CITTADINO OLEGGESE (IL) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 3.086,64
16 CIVILTA’ CATTOLICA (LA) COLLEGIO DEGLI SCRITTORI DELLA CIVILTA’ CATTOLICA DELLA COMPAGNIA DI GESU’ 00960660587 € 21.277,30
17 CORRIERE APUANO (IL) E.O.R.D.C. Pontremoli 81008930455 € 8.732,27
18 CORRIERE CESENATE ASSOCIAZIONE DIOCESANA CORRIERE CESENATE (già: DIOCESI DI CESENA-SARSINA) 90077160407 € 31.383,85
19 CORRIERE EUSEBIANO IL GIORNALE L’EUSEBIANO SOC. COOP. A R.L. 01584310021 € 13.522,44
20 DALL’ALBA AL TRAMONTO EUGANEA ED.LE COMUNICAZIONI SRL 02043010285 € 13.422,36
21 DIFESA  DEL POPOLO (LA) EUGANEA ED.LE COMUNICAZIONI SRL 02043010285 € 28.484,67
22 ECO (L’) DEL CHISONE COOPERATIVA CULTURA E COMUNICAZIONI SOCIALE 02084040019 € 93.838,78
23 ECO DI GALLIATE (L’) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 3.311,10
24 ECO DI S. GABRIELE (L’) EDITORIALE ECO SRL 00763460672 € 27.753,00
25 FAMIGLIA CRISTIANA PERIODICI SAN PAOLO SRL 00980500045 € 131.196,00
26 FEDELTA’ (LA) EDITRICE ESPERIENZE SOC.COP. 01947540041 € 32.180,87
27 GAZZETTA D’ASTI GAZZETTA D’ASTI SrL 01542300056 € 9.607,58
28 GAZZETTA DI FOLIGNO DIOCESI DI FOLIGNO 91004130547 € 3.027,60
29 GENTE VENETA C.I.D. CENTRO INFORMAZIONI E DOC. PATRIARCATO DI VENEZIA SRL 02341300271 € 19.662,50
30 GIORNALINO (IL) PERIODICI SAN PAOLO SRL 00980500045 € 78.026,89
31 GIOSTRA (LA) FONDAZIONE APOSTOLICAM ACTUOSITATEM 96306220581 € 9.175,31
32 GRANDE FAMIGLIA (LA) FONDAZIONE SANT’EVASIO (già FONDAZIONE S.EVASIO OPERA DIOCESANA) 00233580067 € 3.213,46
33 GUIDA (LA) LGEDITORIALE SRL SOC.UNIPERSONALE 03505070049 € 95.608,83
34 INFORMATORE  (L’) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 18.119,51
35 ITALIA ORNITOLOGICA FEDERAZIONE ORNICOLTORI ITALIANI ONLUS 00445120355 € 16.483,60
36 JESI E LA SUA VALLE GRUPPO EDITORIALE INFORMAZIONE SOC.COOP. 00845460427 € 3.868,60
37 JESUS PERIODICI SAN PAOLO SRL 00980500045 € 9.934,90
38 LIBERTA’  (LA) PIA UNIONE DELLA DOTTRINA CRISTIANA 80002590356 € 7.264,56
39 LITTERAE COMMUNIONIS TRACCE EDITRICE NUOVO MONDO SRL (già:  SOC.COOP. EDITORIALE NUOVO MONDO IN LIQUIDAZIONE) 01919860153 € 27.753,00
40 MADONNA DELLA GUARDIA (LA) SANTUARIO DI N. S. DELLA GUARDIA 80013610102 € 19.074,13
41 MADRE EDIZIONI MADRE  SRL 01494150178 € 10.403,17
42 MESSAGGERO DEI RAGAZZI PROVINCIA PADOVANA FRATI  MINORI CONVENTUALI ENTE 00226500288 € 14.839,02
43 MESSAGGERO DI SANT’ANTONIO PROVINCIA PADOVANA FRATI  MINORI CONVENTUALI ENTE 00226500288 € 27.753,00
44 MESSAGGIO (IL) DEL CUORE DI GESU’ SEGRETARIATO NAZIONALE DELL’APOSTOLATO DELLA PREGHIERA 02916840586 € 5.622,09
45 MISSIONARI SAVERIANI PIA SOCIETA’ DI SAN FRANCESCO SAVERIO PER LE MISSIONI ESTERE 92040130343 € 25.230,00
46 MISSIONI O.M.I. PROVINCIA D’ITALIA DEI MISSIONARI OBLATI DI MARIA IMMACOLATA ENTE MORALE 80016850630 € 2.268,09
47 MOMENTO  (IL) CHIESA CATTEDRALE DI FORLI’ 92010840400 € 11.980,38
48 MONTE ROSA  (IL) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 2.028,58
49 MONTEFELTRO DIOCESI DI SAN MARINO MONTEFELTRO 92006200411 € 2.405,26
50 MUCCHIO SELVAGGIO  (IL) STEMAX SCARL 05136281002 € 10.264,41
51 NIGRIZIA FONDAZIONE NIGRIZIA ONLUS 93216840236 € 10.495,68
52 NOVI GLAS ZADRUGA GORISKA MOHORJEVA SOC. COOP. 00480890318 € 8.275,44
53 NUOVA SCINTILLA DIOCESI DI CHIOGGIA 91004810270 € 6.072,02
54 NUOVO AMICO (IL) COMUNICARE SOC. COOP. 00957520414 € 22.807,92
55 NUOVO DIARIO MESSAGGERO (IL) IL NUOVO DIARIO MESSAGGERO ED.CE SRL 01549181202 € 27.635,26
56 NUOVO GIORNALE (IL) DIOCESI DI PIACENZA BOBBIO 91017540336 € 15.558,50
57 NUOVO RINASCIMENTO (IL) IST. BUDDISTA ITALIANO SOKA GAKKAI 94069310483 € 40.350,34
58 NUOVO TORRAZZO (IL) ANTENNA 5 S.R.L. (già: OPERA DIOCESANA SAN PANTALEONE EDITRICE IL NUOVO TORRAZZO) 00351480199 € 57.553,84
59 ORTOBENE  (L’) DIOCESI DI NUORO 93003930919 € 26.055,27
60 P.M. – IL PICCOLO MISSIONARIO FONDAZIONE NIGRIZIA ONLUS 93216840236 € 8.872,55
61 PICCOLO  (IL) DIOCESI DI FAENZA-MODIGLIANA 90004050390 € 12.059,94
62 POESIA FONDAZIONE POESIA ONLUS 11845390159 € 12.590,61
63 PONTE (IL) CONFRATERNITA MARIA SS. AUSILIATRICE IN SANTA CROCE DI RIMINI 91000640408 € 17.900,69
64 POPOLO  (IL) OPERA DIOCESANA PRESERVAZIONE FEDE ODPF (TORTONA) 00462110065 € 11.140,73
65 POPOLO  (IL) (Pordenone) OPERA ODORICO DA PORDENONE 80000710931 € 29.056,55
66 POPOLO (IL) CATTOLICO PARROCCHIA S.MARTINO E S.MARIA ASSUNTA 93001750160 € 10.189,14
67 POPOLO DELL’OSSOLA (IL) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 1.828,84
68 QUADERNI DI MILANO EDITING ITALIA SCRL 08616890151 € 437,32
69 RADAR GI 7 PAOLO VI SOC.COOP. 83512090156 € 9.881,75
70 RICREO (IL) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 2.690,86
71 RIFORMA- L’ECO DELLE VALLI VALDESI EDIZIONI PROTESTANTI SRL 06212220013 € 20.604,50
72 RISVEGLIO DUEMILA OPERA DI RELIGIONE DELLA DIOCESI DI RAVENNA 00191200393 € 5.508,55
73 RISVEGLIO POPOLARE  (IL) RISVEGLIO EDITORE S.R.L. (già: OPERA DIOCESANA PRESERVAZIONE FEDE) 11820870019 € 23.312,52
74 RIVISTA DEL CINEMATOGRAFO FONDAZIONE ENTE DELLO SPETTACOLO 97434740581 € 3.139,87
75 RIVISTA DIOCESANA MILANESE TECNOEDITORIALE LOMBARDA S.R.L. 03299100150 € 1.268,23
76 SEGNO (IL) (Milano) TECNOEDITORIALE LOMBARDA S.R.L. 03299100150 € 18.695,43
77 SEGNO NEL MONDO FONDAZIONE APOSTOLICAM ACTUOSITATEM 96306220581 € 22.707,00
78 SEMPIONE (IL) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 3.406,98
79 SETTIMANA  (LA) ASSOCIAZIONE VOCE RADIO KOLBE 00911800290 € 9.293,05
80 SETTIMANALE (IL) DELLA DIOCESI DI COMO EDITRICE DE IL SETTIMANALE DELLA DIOCESI DI COMO SOC.COOP. A R.L. 01157040138 € 18.951,94
81 SQUILLA (LA) PARROCCHIA DI S. MARIA MAGGIORE IN SPELLO 91004350541 € 786,34
82 SUDTIROLER LANDWIRT UNIONE AGRICOLTORI E COLTIVATORI DIRETTI SUDTIROLESI SOC. COOP. A R.L. 80004160216 € 38.637,64
83 TICINO (IL) OPERA PIA DELLA DOTTRINA CRISTIANA 80003520188 € 9.187,67
84 TIRACCIO (IL) GESC SOC. COOP 02783800796 € 133.719,00
85 TOSCANA OGGI TOSCANA OGGI S.C. 80035330481 € 40.743,76
86 UNIONE MONREGALESE  (L’) MONREGALESE COO. ED.CE SRL 01654260049 € 28.484,08
87 VALSUSA  (LA) S.D.S. STAMPA DIOCESANA SEGUSINA SRL 04307920019 € 35.517,11
88 VERBANO  (IL) SDN  STAMPA DIOCESANA NOVARESE SRL 00929970036 € 3.517,40
89 VERONA FEDELE VERONA FEDELE S.R.L. 02741800235 € 42.243,43
90 VITA CASALESE  (LA) FONDAZIONE SANT’EVASIO (già FONDAZIONE S.EVASIO OPERA DIOCESANA) 00233580067 € 11.530,11
91 VITA CATTOLICA      (LA)       (Cremona) NUOVA ED.CE CREMONESE N.E.C. SRL IN LIQUIDAZIONE 00814820197 € 11.391,35
92 VITA CATTOLICA  (LA) (Udine) EDITRICE LA VITA CATTOLICA SRL 01056440306 € 26.726,98
93 VITA DEL POPOLO  (LA) LA VITA DEL POPOLO S.R.L. (già: OPERA S.PIO X) 04911700260 € 44.959,86
94 VITA E SALUTE ENTE PATRIMONIALE DELL’UNIONE ITALIANA DELLE CHIESE AVVENTISTE DEL 7° GIORNO 02974440584 € 7.316,70
95 VITA GIUSEPPINA CASA GENERALIZIA DELLA PIA SOCIETA’ TORINESE DI SAN GIUSEPPE E.M. 03550730588 € 7.552,18
96 VITA NUOVA OPERA DIOCESANA S. BERNARDO DEGLI UBERTI VITA NUOVA 80001410341 € 6.995,77
97 VITA NUOVA VITA NUOVA S.R.L. (già: DIOCESI DI TRIESTE) 01304200320 € 9.881,75
98 VITA PASTORALE PERIODICI SAN PAOLO SRL 00980500045 € 19.764,00
99 VITA TRENTINA VITA TRENTINA ED.CE SCRL 00199960220 € 34.385,97
100 VOCE  (LA) CHIESA DI S. SEVERO A PORTA SOLE ENTE MORALE 94012610542 € 16.925,13
101 VOCE (LA) DEI BERICI DIOCESI DI VICENZA 95002320240 € 23.443,80
102 VOCE (LA) E IL TEMPO (già Il Nostro Tempo) PRELUM SRL 08056990016 € 16.092,54
103 VOCE DEL POPOLO  (LA) OPERA DIOCESANA SAN FRANCESCO DI SALES 98104440171 € 27.817,50
104 VOCE ISONTINA ARCIDIOCESI DI GORIZIA 91003490314 € 10.302,25
105 VOCE MISENA  (LA) FONDAZIONE GABBIANO 92023120428 € 5.802,90

CONTRIBUTI A PERIODICI IN ITALIA E ALL’ESTERO

N. Testata Impresa C.F. o P. IVA Norma a base
dell’attribuzione
Importo corrisposto sulla base del piano di ripartizione dei contributi deliberato dalla Commissione per la stampa italiana all’estero
1 ABRUZZO NEL MONDO ASS. ABRUZZESI NEL MONDO 90000200684 D.P.R. 11/8/14 n. 138 9.159,24
2 AISE SOGEDI 06274050589 D.P.R. 11/8/14 n. 138 150.000,00
3 BELLUNESI NEL MONDO ASS. BELLUNESI NEL MONDO 00213580251 D.P.R. 11/8/14 n. 138 23.957,91
4 EMIGRANT UNIONE EMIGRANTI SLOVENTI FRIULI V.G. 80025460306 D.P.R. 11/8/14 n. 138 7.224,76
5 FRIULI NEL MONDO ENTE FRIULI NEL MONDO 80009490303 D.P.R. 11/8/14 n. 138 25.694,21
6 HEIMET UND WELT SUDTIROLESI NEL MONDO – CENTRO EMIGRATI 94008880216 D.P.R. 11/8/14 n. 138 31.781,70
7 ITALIANO COOP. EDIT. L’ITALIANO 09341041003 D.P.R. 11/8/14 n. 138 150.000,00
8 MESSAGGERO DI S.ANTONIO PROV.PAD.FRATI MIN.CONVENUTALI 00226500288 D.P.R. 11/8/14 n. 138 150.000,00
9 NOTIZIARIO FLASH SOGEDI 06274050589 D.P.R. 11/8/14 n. 138 104.480,47
10 NOTIZIARIO LUCCHESI NEL MONDO ASS. LUCCHESI NEL MONDO 80004660462 D.P.R. 11/8/14 n. 138 13.506,11
11 NOVE COLONNE ATG NOVE COLONNE SOC. COOP. DI GIORNALISTI A R.L. 05125621002 D.P.R. 11/8/14 n. 138 36.788,05
12 OLTREOCEANO ISTITUTO ITALIANO “F. SANTI” 97150830822 D.P.R. 11/8/14 n. 138 9.582,45
13 SCALABRINIANI ASS.SCALABRINIANA ONLUS 04624661007 D.P.R. 11/8/14 n. 138 33.837,16
14 SERVIZIO MIGRANTI FONDAZIONE MIGRANTES 96115560581 D.P.R. 11/8/14 n. 138 23.064,57
15 STUDI EMIGRAZIONE CENTRO STUDI EMIGRAZIONE 00882820582 D.P.R. 11/8/14 n. 138 16.734,75
16 TRENTINI NEL MONDO ASSOCIAZIONE TRENTINI NEL MONDO ONLUS 80020210227 D.P.R. 11/8/14 n. 138 16.342,06
17 TREVISANI NEL MONDO ASS. TREVISANI NEL MONDO 00579500265 D.P.R. 11/8/14 n. 138 34.259,02
18 VOCE DI BUCCINO (LA) ASS.NE BUCCINESI NEL MONDO 04988241008 D.P.R. 11/8/14 n. 138 6.164,43

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE RADIOFONICHE

IMPRESA C.F. o P. IVA TESTATA IMPORTO LIQUIDATO
CENTRO DI PRODUZIONE SPA 01275240586 RADIO RADICALE € 4.000.000,00

CONTRIBUTI ALLE RADIO ORGANO DI PARTITO

GALILEO SOC. COOP. 00193050556 RADIO GALILEO 100,5 € 157.066,00
TR.AD. SAS 01702120260 VENETO UNO € 370.110,20

(video Vito Crimi-f)

FAVORITISMI,ELARGIZIONI, PRESSIONI POLITICHE: ECCO I CONTRIBUTI 2019 CHE ANDRANNO ALLE ASSOCIAZIONI “RICHIEDENTI”

 

Ammontano a poco più di 7 milioni i contributi, una volta contenuti nell’ex Tabella H, destinati ad associazioni ed enti del terzo settore. Un budget che lascia molti insoddisfatti. I centri studi impegnati nell’antimafia, per esempio. hanno ottenuto meno della metà di quanto previsto. Non c’è dubbio che molte di queste associazioni la popolazione siciliana neanche ne ha sentito parlare e che dietro ognuna di essa si cela l’ombra di di un deputato regionale o nazionale che dà il nominativo per il lasciapassare.     Siamo convinti che la materia contributi oggi dovrebbe essere soppressa totalmente e che ogni associazione che intenda promuovere iniziative pubbliche lo debba fare sulle proprie gambe.         Per il resto è solo ancora favoritismo manifesto che lega l’onorevole di turno al dirigente di turno che sponsorizza in un comune intento l’associazione favorita attorno ad un dolce che si riduce di anno in anno..

Il centro Pio La Torre aveva chiesto 228 mila euro, la prima graduatoria formulata dall’assessorato ai Beni Culturali gliene aveva assegnati 150 mila ma alla fine percepirà 52.500 euro. Le tabelle pubblicate da ogni assessorato dopo la valanga di domande seguite al bando lasciano spazio a ricorsi e domande dubbie Al bando sono arrivate richieste per oltre 20 milioni ma in cassa c’era appena un terzo. E , si apprende , nel 2019 il budget diminuirà ancora di un altro milione.

L’associazione Meter di don Di Noto  incasserà 825.992 euro. l’Avis di Galati Mamertino  397 euro e 41 centesimi. L’Accademia degli Zelanti e dei Dafnici di Acireale anche quest’anno avrà il suo contributo, limitato però a 8.250 euro. 

. Nel 2016 erano previsti 13 milioni ma ne sono poi realmente arrivati 8,7. Quest’anno un taglio di altri 500 mila euro.

 

L’assessorato alla Famiglia. È questo il settore che ha preso quasi il 60% dell’intero finanziamento regionale: 4,8 milioni su 8,2. Dietro la Meter onlus si piazzano così il Banco Alimentare (277.757 euro), il Telefono azzurro (103.860), il Centro Padre Nostro di Brancaccio (629.716), il Telefono Arcobaleno (614.973), l’Ente nazionale sordi (756.157), l’Unms (142.895), l’Anmil (154.803), l’Anmic (154.803) e l’Onmic (81.726).

Questi sono i finanziamenti più cospicui dell’assessorato Famiglia, : comunità Sant’Egidio (69.238) associazione Gesù Bambino di Praga (18.869), associazione Santa Chiara (27.827 euro), associazione Penelope (66.347), associazione La Danza delle Ombre (36.040), cooperativa Medira (45.822), associazione San Benedetto il Moro (31.534), associazione Parole in libertà (10.014), centro d’Amore di Gesù (14.767), cooperativa 3P Padre Pino Puglisi (13.775), associazione Le ali della libertà (19.827), casa famiglia Rosetta (24.814), centro sociale San Francesco Saverio (22.683), Asfa Sicilia (17.711), associazione Inventare Insieme (73.445), comunità terapeutica Casa dei Giovani (61.255), associazione Madre Serafina (20.333). In questo elenco di finanziamenti di minore importo rientrano anche la coop HMORA (20.333), la coop Migma (35.192), l’associazione Montelepre don Francesco Bagliesi (15.946), la fondazione Ebbene (67.742), l’istituto Fernando Santi (62.174).

Ci sono poi una serie di aiuti nel settore dell’assistenza ai disabili: associazione Famiglie Persone Down (31.379 euro), coop La Fraternità (47.609), associazione Apriti Cuore (33.475), coop Edificando (44.840), associazione Recupero Cerebrolesi (42.094), onlus Sordi Valle del Mela (11.049), Cantiere delle Idee (18.222), associazione Famiglie Disabili (48.056).

All’associazione per la Conservazione delle tradizioni popolari vanno 168 mila euro ma aveva avuto il via libera per 300 mila. Alla fondazione Whitaker dovevano andare 275 mila euro ma l’aiuto si fermerà a 154 mila. All’Istituto Gramsci vanno 106.400 euro, alla fondazione Mandralisca 154 mila, alla Buttitta 78.400, al Centro studi filologici siciliani 67.200, al Centro studi pirandelliani 10.500, all’Istituto siciliano di studi bizantini e neoellenici 31.500, alla circoscrizione Sicilia di Amnesty International 10.500. al centro Pier Paolo Pasolini 10.500,alla fondazione Piccolo 61.250.

 La fondazione Falcone avrà 42 mila ma ne attendeva 120 mila, il centro Pio La Torre avrà 16.800 invece di 80 mila, il centro Cesare Terranova avrà 7.350 euro inve di 35 mila, la fondazione Gaetano Costa riceverà 3.150 euro invece di 15 mila. Alla fondazione Sciascia andranno 31.500 euro ma ne erano previsti 90 mila. E poi ancora, fondi a Officina di studi medievali (43.750), museo del Papiro (15.750), associazione Arte Axa (21 mila), Facoltà Teologica di Sicilia (25.200), istituto di etnologia Oikos (6,300).

Infine, l’assessorato ai Beni Culturali ha assegnato una valanga di microcontributi: museo San Nicolò (4.200 euro), Arci (5.775), Istituto studi politici ed Economici (1.050), centro studi Feliciano Rossitto (7.350), fondazione Verga (10.500), museo cultura popolare dei Peloritani (2.250), associazione Kandinsky (2.250), fondazione Salvare Palermo (1.543), associazione per la cultura popolare dei monti Iblei (1.488), UdiPalermo onlus (1.323), parrocchia San Pietro e Paolo di Palermo (3.859), Centro siciliano studi sulla giustizia (1.102), fondazione Guarino Amella (1.102), associazione turistica Sotto Sale (1.102). Nello stesso elenco di beneficiari rientra il Farm Cultural Park di Favara che ottiene 4.961 euro invece dei 45 mila promessi.

 

Guardia di Finanza scopre peculato : arrestato Salvatore Campo, presidente dell’Associazione siciliana antiestorsione

Un successo della Guardia di Finanza

Risultati immagini per immagine guardia di finanza

 

Una vera sorpresa, per tutti…Il presidente dell’Associazione siciliana antiestorsione (Asia), Salvatore Campo, è stato arrestato e posto ai domiciliari dalla Guardia di Finanza di Catania per falso ideologico e peculato.

Si apprende che Campo è pure  indagato anche per estorsione continuata nei confronti di alcune vittime del racket che avevano richiesto accesso allo specifico fondo di solidarietà statale.

L’attività investigativa, culminata oggi nell’arresto del 75enne numero uno dell’antiracket del Catanese, è partita dal monitoraggio delle organizzazioni operanti nel territorio, nonché dall’esame di esposti presentati in procura da alcune associazioni.

Un capolavoro di lunghe indagini :intercettazioni telefoniche, ambientali, videoriprese, testimonianze e accertamenti bancari hanno consentito di delineare un quadro indiziario grave nei confronti di Campo,che aveva il dovere di tutelare le vittime antiraket invece la Finanza scopre che le costringeva all’ usura ed estorsione a consegnargli somme di denaro non spettanti.

La Guardia di Finanza riferisce pure che il l presidente dell’Asia avrebbe inoltre utilizzato a fini personali il conto corrente intestato all’associazione, nel quale affluiscono oltre ai contributi riconosciuti dalla Regione Sicilia anche contributi volontari che dovrebbero essere vincolati al raggiungimento degli scopi statutari.

Dagli accertamenti bancari è emersa un’appropriazione complessiva dei fondi associativi di oltre 70mila euro. Solo una parte (circa 37mila euro) è riferibile ai fondi pubblici..   Quanto basta per consentire al Gip  di disporre  il sequestro preventivo.