Colpita una nave della Marina russa, esultano i combattenti ucraini

Nave russa colpita al largo di Odessa, esulta la marina ucraina: «Il nemico  si è ritirato di nuovo»

L’Ucraina – ha reso noto Serhiy Bratchuk, portavoce dell’amministrazione militare regionale di Odessa – comunica di aver colpito una nave della Marina russa dedita alla logistica vicino all’Isola dei Serpenti nel Mar Nero. 

“Grazie alle azioni dei nostri marinai la nave di supporto Vsevolod Bobrov ha preso fuoco: è una delle più recenti della flotta russa“, ha affermato Bratchuk spiegando che la nave si sta dirigendo verso la Crimea.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo ultimo messaggio ha dichiarato:”  La sconfitta strategica della Russia” in Ucraina è ormai ”evidente agli occhi del mondo intero”, “La Russia semplicemente non ha il coraggio di ammetterlo”, ha detto Zelensky definendo “codardi” i militari russi che stanno “cercando di nascondere la verità dietro gli attacchi di missili, aerei e artiglieria”.