SUD LIBERTA’, Quotidiano : pubblichiamo l’indagine e documenti della Procura di Ragusa

L’ ordinanza di custodia cautelare questa notte ha interessato dodici soggetti dopo  una lunga indagine a Ragusa sul traffico della droga. L’operazione ha consentito di scoprire minorenni spacciatori e addirittura scambio di sesso dietro consegna di droga nell’indagine coordinata dalle Procure della Repubblica di Ragusa (Dott. Marco Rota e Dott.ssa Giulia Bisello) e dei Minori di Catania (Dott.ssa Barbagallo).

Si apprende che , come già pubblicato, 35 uomini della Squadra Mobile (ufficio investigativo della Polizia di Stato), con l’ausilio della Squadra Volanti, hanno dato esecuzione ai provvedimenti emessi dall’Autorità Giudiziaria. Dieci i maggiorenni colpiti dal provvedimento di  misure cautelari e due i minori. I poliziotti hanno condotto presso gli uffici della Questura di Ragusa tutti gli indagati. La Polizia Scientifica comunica di aver documentato tutte le fasi delle catture sottoponendo a fotosegnalamento i destinatari del provvedimento. Al termine degli adempimenti di legge, tutti sono stati condotti in carcere o in regime di arresti domiciliari, ad eccezione di due stranieri ai quali è stato notificato il divieto di dimora nel comune di Ragusa